Dicono del romanzo

 

Quando ancora era un manoscritto in cerca di editore, “E’ già sera, tutto è finito” è stato letto da due dei maggiori scrittori italiani contemporanei, Massimo Carlotto e Stefano Tassinari. Entrambi lo hanno apprezzato.

Oltre che da loro, il manoscritto è stato letto da una cerchia ristretta di “tester”, cui l’autore s’era affidato per capire se il romanzo aveva un valore, prima di decidere se tentare la difficile sfida della pubblicazione. C’è chi ha pianto, chi lo ha divorato in pochi giorni, chi ne ha apprezzato l’impegno civile, chi il ritmo della narrazione, chi ha iniziato a parlarne agli amici.

Il romanzo è giunto finalista all'edizione 2011 del Premio letterario nazionale Alessandro Tassoni e all’edizione 2011 del premio letterario nazionale Penna d’Autore.

Del romanzo, giunto alla terza edizione, hanno parlato anche “il manifesto”, “Liberazione”, “Carta”, “Rai3” e molti altri.

E tu lo hai letto? Cosa ne pensi? Faccelo sapere, scrivici a info@tersiterossi.it.